Principale generaleVecchi infissi: pulizia, pittura e sigillatura

Vecchi infissi: pulizia, pittura e sigillatura

$config[ads_neboscreb] not found

contenuto

  • Pulire il telaio della finestra
    • Step 1 - Spolverare
    • Passaggio 2: sporco leggero
    • Step 3 - Inquinamento pesante
  • Sigillare il telaio della finestra
    • Passaggio 1: rimozione del silicone
    • Step 2 - Preparativi
    • Passaggio 3: applicare il silicone
    • Passaggio 4: rimuovere
  • Scorri la cornice della finestra
    • Dipingere la cornice della finestra in legno
      • macinare
      • primo
      • sciopero
    • Dipingere il telaio della finestra in plastica
      • preparativi
      • macinare
      • primo
      • sciopero
    • Vernici finestre in alluminio
      • preparativi
      • macinare
      • primo
      • sciopero

Le finestre e soprattutto i vecchi telai delle finestre sono esposte quotidianamente alle intemperie. Che si tratti di pioggia, neve, sole o vento, il telaio deve sfidare tutte le condizioni atmosferiche. Ma non può farlo in modo permanente senza aiuto e rinnovamento della sua capacità di recupero. Pertanto, è importante una volta all'anno prendere il tempo e prendersi cura delle sue finestre, in modo da non provare brutte sorprese.

Che si tratti di vento, caldo, freddo o umido, la cornice di una finestra viene rivendicata ogni secondo dell'anno. Se il colore peggiora, specialmente con le finestre in legno, ognuno ha l'idea di fare qualcosa per i suoi serramenti, ma per il resto sembra diverso. Per prevenire perdite e marciumi dei vecchi telai delle finestre, è necessaria una manutenzione annuale e accurata. Tutto il necessario per questo spiega questo fai-da-te.

$config[ads_text2] not found

Pulire il telaio della finestra

Elenco dei materiali:

  • Secchio d'acqua e detergente (migliore adattamento)
  • panni in microfibra
  • tovaglioli di carta
  • possibilmente in pelle di camoscio
  • bella scopa
  • detergente adatto per il materiale del telaio detergente adatto

Quando si puliscono i telai delle finestre, è necessario innanzitutto verificare il materiale del telaio. Per impostazione predefinita, ci sono finestre in legno, alluminio e plastica. Non tutti i materiali possono gestire gli stessi detergenti. Ciò che aiuta con un materiale può causare gravi danni a un altro materiale!

Pertanto si applica a tutti i materiali:

  • La pulizia regolare è migliore di una volta all'anno, quindi lo sporco non può rimanere bloccato. Lo sporco può essere rimosso con mezzi meno aggressivi.
  • Utilizzare gli utensili per la pulizia corretti (camoscio, panni in microfibra, ecc.).
  • Innanzitutto, utilizzare sempre mezzi delicati per rimuovere lo sporco.

Step 1 - Spolverare

Anche quando la spolverata può essere fatta molto male. I telai delle finestre in plastica non devono mai essere puliti con panni asciutti. La pulizia con panni asciutti può causare rapidamente macchie e graffi opachi. Per la spolverata ruvida, una scopa fine viene utilizzata per finestre in alluminio e legno. È meglio usare un panno in microfibra o carta da cucina con acqua e pochissimo detergente. Per eliminare lo sporco in piccoli spazi vuoti e scanalature, i tamponi di cotone bagnati sono i migliori.

Passaggio 2: sporco leggero

Per lo sporco leggero su legno, la prima scelta è sempre acqua e detergente. Questo non è aggressivo e tollera bene la superficie.

I telai in alluminio sono molto sensibili ai detergenti e possono anche essere puliti con un detergente, ma è necessario utilizzare solo una quantità minima di detersivo per i piatti. Meglio sono i detergenti speciali per alluminio qui.

La plastica è molto sensibile allo sporco e la prende più pesantemente. Tuttavia, questi telai possono tollerare detergenti più aggressivi come acido citrico e ceran field.

Step 3 - Inquinamento pesante

Per lo sporco pesante, puoi anche usare detergenti più forti. Tuttavia, questi dovrebbero essere usati con cura e cautela.

Le macchie solide sul legno sono difficili da rimuovere e devono essere rimosse applicando il detergente più volte. Per uno scolorimento fortemente inserito, solo la levigatura e il ripristino del telaio aiuteranno in caso di emergenza. Come suggerimento, il trucco delle unghie è quello di chiamare. Le piccole impurità possono essere raschiate bene con l'unghia. Tuttavia, bisogna fare attenzione che la pressione sul legno non sia eccessiva, in modo da non danneggiarlo.

Lo sporco aggressivo sui telai in alluminio può essere rimosso con un detergente per cerchioni in alluminio per l'auto.

I telai di plastica possono essere puliti dallo sporco con sporco aggressivo con speciali spazzini di plastica per cruscotti. Lo spray per forno è adatto anche per la rimozione.

Importante: candeggina al cloro e latte abrasivo non sono adatti per la pulizia dei telai delle finestre, il risultato sarebbe graffiare e allentare il telaio!

Sigillare il telaio della finestra

Elenco dei materiali:

  • esterno di silicone
  • fresa
  • silicone
  • nastro protettivo
  • Detersivo (miglior adattamento)
  • spruzzare
  • Silikonabzieher
  • Ciotola di detersivo per piatti
  • asciugamani da cucina

I telai delle finestre hanno intrinsecamente una grande vulnerabilità. Il luogo in cui la finestra si rivela e la cornice della finestra si incontra. Per impostazione predefinita, viene utilizzato questo silicone esterno, che viene iniettato nello spazio tra il telaio e la muratura. Il silicone sigilla questa zona anni contro il vento e le intemperie, ma invecchia anche il silicone. Il risultato sono crepe nel silicone. Il silicone non può più sigillare la fessura, che a sua volta consente all'acqua di penetrare nella muratura, il che è dannoso per il tessuto da costruzione. Il secondo punto dannoso è un ponte freddo. L'aria fredda arriva nella muratura e garantisce quindi un aumento del consumo di riscaldamento. Pertanto, il controllo annuale della guarnizione in silicone è importante. Se ci sono segni di invecchiamento, è necessaria un'azione immediata!

Passaggio 1: rimozione del silicone

Prima di tutto è necessario rimuovere tutto il vecchio silicone. Con l'aiuto di una taglierina, le guarnizioni in silicone sono ritagliate grossolanamente su tutti i lati. È importante lavorare con una lama affilata e prendersi il tempo necessario al lavoro. Una volta scivolato via con il cutter, ci sono graffi sgradevoli su telai in legno e plastica, che sono difficili da rendere irriconoscibili.

Una volta eseguito il lavoro di massima, è necessario rimuovere le ultime tracce di silicone sul telaio e sul muro. Soprattutto per questo ci sono prodotti per la rimozione del silicone in ogni commercio specializzato e negozio di bricolage.

Soprattutto la rimozione della muratura è un compito che richiede tempo, ma necessario, perché il silicone non aderisce al silicone e si romperebbe nuovamente dopo breve tempo. Il lavoro sarebbe stato vano.

Una volta rimosso il silicone, il bordo del telaio viene nuovamente pulito con un dispositivo di rimozione del silicone per sicurezza. Quindi tutto viene nuovamente lavato con acqua e detergente. In un ulteriore passaggio, sciacquare con acqua pulita. L'asciugatura è un prerequisito per il passaggio successivo.

Importante: non tutti i prodotti per la rimozione del silicone sono adatti ad ogni superficie!

Step 2 - Preparativi

Per ottenere un'articolazione visivamente perfetta, è necessario effettuare preparazioni su entrambi i lati dell'articolazione. La crepe è incollata alla finestra a una distanza di circa 3-5 mm dal bordo del telaio, questo avviene attorno all'intero telaio. Accertarsi che il nastro per mascheratura si adatti bene e che gli angoli siano correttamente lavorati. Lo stesso viene fatto sul muro esterno della casa. Poiché ciò è di solito approssimativo, qui è necessario un lavoro particolarmente attento, oltre a uno speciale controllo del nastro per mascheratura.

Passaggio 3: applicare il silicone

Nel passaggio successivo, una quantità sufficiente di silicone viene iniettata nell'articolazione in una sola volta. Bisogna fare attenzione che abbastanza silicone penetri nell'articolazione.

Suggerimento: è meglio applicare un po 'troppo silicone piuttosto che troppo poco. Il materiale in eccesso viene rimosso. Applicare ancora una volta è difficile e sembra brutto, poiché spesso possono sorgere bordi e anse.

Passaggio 4: rimuovere

Se il silicone è nell'articolazione, viene bagnato con un flacone spray, in cui c'è acqua con un po 'di detergente, l'articolazione.

Alcuni usano un dito per disegnare, di solito l'indice o il medio, perché possono abbinare meglio l'angolo e la pressione sul silicone con il dito. Altri, tuttavia, utilizzano un estrattore in silicone di plastica.

A seconda di cosa prendi, un dito o l'estrattore di silicone vengono quindi bagnati con una miscela di acqua e detergente. Lo strumento inizierà ora a tirare il giunto per creare un giunto in silicone uniforme. È importante applicare sempre lo stesso angolo e pressione sul silicone, in modo che l'articolazione diventi uniforme. Intorno al silicone è ora rimosso. Il materiale in eccesso viene pulito in un canovaccio. Dopo ogni strofinamento, le dita o l'estrattore di silicone devono essere puliti e bagnati.

Se sei soddisfatto del tuo lavoro, il nastro adesivo viene accuratamente rimosso.

Scorri la cornice della finestra

Quando dipingi una cornice di una finestra, c'è molto da considerare, in modo che il risultato possa essere visto. Prenditi il ​​tuo tempo in primo luogo.

Dipingere la cornice della finestra in legno

I serramenti in legno sono i più facili da dipingere. Contrariamente ai telai delle finestre in alluminio o plastica, i telai in legno sono più facili da lavorare. Come con altri frame, il primo passo è pulire a fondo il frame.

macinare

Nella fase successiva, la superficie del legno viene liberata dal vecchio colore e irruvidita. Questa carta vetrata viene utilizzata con una grana 240. La finestra è levigata uniformemente per ottenere un modello di levigatura uniforme.

Legno di sabbia

Nella fase successiva, rimuovere la polvere, preferibilmente con acqua e detergente, e una spugna.

primo

Prima di poter applicare lo smalto, è necessario un primer. Ciò garantisce una presa salda della vernice sul terreno. Diversamente dal produttore al produttore possono essere necessari diversi strati di primer. Tra gli strati, è importante carteggiare e pulire il telaio. È importante garantire un tempo di asciugatura sufficientemente lungo tra i processi di adescamento, che dipende dalle condizioni meteorologiche.

sciopero

Se l'ultimo strato di primer è stato applicato, levigato e pulito, è possibile applicare lo strato di colore effettivo. Con un pennello di dimensioni adeguate, lo smalto viene applicato sottilmente, è sempre dipinto nella direzione longitudinale. Assicurati che nessun naso sgradevole sia causato da troppo colore in un punto. Dipingi sempre completamente il pennello prima di aggiungere altra vernice con il pennello.

Una volta che la vernice si è asciugata, carteggiare nuovamente la vernice e applicare un'altra mano di vernice dopo la pulizia.

Dipingere il telaio della finestra in plastica

preparativi

Le finestre di plastica sono dipinte in modo diverso all'interno e all'esterno. All'interno, viene utilizzata la vernice di plastica a base d'acqua. Questi sono significativamente più poveri di tossine rispetto alle vernici a base di resina sintetica. Nel settore esterno, d'altra parte, vengono utilizzati rivestimenti a base di sostanze chimiche, poiché hanno una maggiore resistenza agli agenti atmosferici.

Prima di iniziare il lavoro effettivo, è indispensabile eseguire un'accurata pulizia preliminare del telaio. Per questa acqua calda con detergente dovrebbe essere usato. Se necessario, lo sporco pesante può essere rimosso con soluzioni alcoliche. Inoltre, è consigliabile mascherare tutte le parti di finestre non verniciate con Malerkrepp.

Importante: la vernice esistente deve essere completamente rimossa mediante carteggiatura.

macinare

Nel passaggio successivo, la superficie della finestra del costume viene prima irruvidita. Per questa carta vetrata viene utilizzata una grana 240 o più fine. La finestra è a terra uniformemente. Si deve prestare attenzione a macinare uniformemente il movimento per ottenere un modello di levigatura coerente.

Finestra di sabbia leggermente

Dopo il lavoro, la polvere deve essere rimossa, preferibilmente con acqua e detergente e una spugna.

primo

Nella terza fase, il primer verrà applicato sulla plastica. Questo primer è una soluzione acquosa e lattiginosa che si lega saldamente alla plastica e consente alla vernice di ottenere una presa salda sul terreno.

A seconda del produttore, è necessario applicare uno o più strati di primer. Dopo ogni mano deve essere garantito un tempo di asciugatura sufficientemente lungo, che può variare in lunghezza a seconda dell'umidità e della temperatura. Se uno strato si è asciugato, è necessaria la levigatura, nonché una pulizia accurata con acqua, detergente e una spugna.

sciopero

Una volta che il primer si è asciugato e carteggiato di nuovo, oltre che pulito, è ora possibile dipingere il telaio. La vernice viene accuratamente applicata sul primer. Utilizzare un pennello di dimensioni adeguate, in alternativa un rullo di vernice. Viene sempre accarezzato nella direzione longitudinale. Assicurati di dipingere leggermente per evitare sgradevoli nasi di vernice.

Una seconda mano o sigillante perfeziona la vernice e fornisce una protezione dagli agenti atmosferici di lunga durata. Accertarsi che la vernice e il primer corrispondano e, se possibile, dello stesso produttore. Altrimenti, c'è la possibilità che il primer respinga la vernice.

Vernici finestre in alluminio

preparativi

La verniciatura dei serramenti in alluminio è un compito complicato. Il problema è che il colore aderisce molto male alla superficie. La ragione di ciò è che l'alluminio forma uno strato di ossido che non aderisce a pitture e vernici. Di conseguenza, lo strato di ossido deve essere prima rimosso.

Tuttavia, prima di iniziare i lavori, è importante pulire a fondo il telaio, rimuovendo lo sporco. Inoltre, è consigliabile mascherare tutti dal non dipingere parti di finestre con Malerkrepp.

macinare

Il prossimo passo è carteggiare accuratamente il telaio con carta a grana 240 o carta vetrata fine. Eseguire sempre lo stesso movimento di rettifica per ottenere un modello di levigatura coerente. Il colore esistente deve essere completamente rimosso in questo passaggio.

Una volta affilato, il telaio viene pulito a fondo e viene rimossa la polvere.

primo

Per ottenere una migliore adesione della vernice sull'alluminio, viene utilizzato un primer a 2 componenti (primer a due componenti), chiamato anche promotore di adesione. Questo è un liquido acquoso, in alcuni casi dall'aspetto lattiginoso che si lega saldamente alla superficie dell'alluminio e consente alla vernice di trovare una "presa salda" sulla superficie.

Primer

La cornice è uniformemente sottile, preferibilmente con la finestra rimossa, dipinta con il primer. A seconda del produttore, sono necessari uno o più strati. Tra i dipinti si devono considerare tempi di asciugatura sufficientemente lunghi, che possono variare a seconda delle condizioni meteorologiche. A basse temperature e alta umidità, il tempo di asciugatura è significativamente più lento rispetto a basse umidità e alte temperature. Dopo ogni fase di asciugatura, il primer deve essere nuovamente irruvidito con carta vetrata e la polvere rimossa.

sciopero

Se il primer si è asciugato e levigato di nuovo, il colore può ora essere applicato al telaio. Va notato che la vernice e il primer sono dello stesso produttore, altrimenti potrebbe portare a incompatibilità del materiale e il primer respinge il colore. Inoltre, è necessario prestare attenzione al fatto che la vernice sia approvata per alluminio e aree esterne.

A seconda del produttore, si consiglia di applicare un sigillo dopo che la vernice si è asciugata. Questo è un rivestimento protettivo incolore che aumenta significativamente la durata e la protezione dagli agenti atmosferici.

Per ottenere una mano visivamente buona, si consiglia di dipingere sempre in direzione longitudinale. Il colore deve essere applicato sottilmente, in modo che non possano insorgere nasi di colore.

$config[ads_kvadrat] not found
Categoria:
Fold Origami Crane - Simple DIY Guide
Crea bustine di tè: istruzioni e idee per crearne una tua