Principale generaleCostruisci il subwoofer da solo - istruzioni fai-da-te

Costruisci il subwoofer da solo - istruzioni fai-da-te

$config[ads_neboscreb] not found

contenuto

  • Subwoofer vs. altoparlante
  • La varietà di subwoofer
    • Subwoofer attivi e passivi
    • principi abitative
      • Bassbox chiuso
      • bass reflex
      • recinzione Bandpass
    • Incendi e incendi
    • Il telaio
  • Come costruire un alloggiamento per subwoofer
    • Passaggio 1: preparare le schede MDF
    • Passaggio 2: preparare l'installazione del telaio
    • Passaggio 3: integrare i puntoni
    • Passaggio 4: incollare l'alloggiamento
    • Passaggio 5: abbellire il caso
    • Passaggio 6: installazione dell'elettronica

Se sei abile e tecnicamente dotato, puoi costruire tu stesso un subwoofer e quindi risparmiare un sacco di soldi per i costi di una scatola di marca. In questo tutorial imparerai le basi più importanti dell'argomento. Di seguito è una guida passo-passo per costruire il caso.

Il basso rende la vita più bella, soprattutto in termini di home theater, sistema hi-fi e auto. Un subwoofer è il dispositivo giusto per godere di bassi meravigliosi. Ma perché comprare, se puoi realizzare tu stesso il pezzo buono "> Subwoofer vs. speaker

Un subwoofer riproduce le cosiddette onde sonore a bassa frequenza. La frequenza di solito varia da 30 a 160 Hz.

$config[ads_text2] not found

Il suono è un'onda che si propaga nell'aria ad alta velocità da una fonte sonora. Non possiamo vederli ma sentire o talvolta persino sentire una pressione sulla nostra pelle. Per visualizzare il suono, puoi confrontarlo con le onde nell'acqua che sorgono quando qualcuno lancia un sasso al suo interno. Le onde si diffondono in un modello circolare attorno al punto di immersione e continuano ad allontanarsi, indebolendosi e infine prosciugandosi.

definizioni

La frequenza si riferisce al numero di oscillazioni di tale onda sonora al secondo. Una vibrazione è gli alti e bassi dell'onda. L'unità in cui viene fornita si chiama Hertz (Hz). Pertanto, una designazione di "80 Hz" significa che un'onda sonora oscilla a questa frequenza 80 volte al secondo, un'onda a "6.000 Hz" oscilla 6.000 volte al secondo e così via. Gli umani possono percepire solo frequenze tra 20 e 20.000 Hertz. Più bassa è la frequenza di un suono, più basso è il suono nelle nostre orecchie. Le basse frequenze inferiori a 150 Hz sono percepite come bassi. Se si crea un subwoofer, costruire un altoparlante in grado di riprodurre basse frequenze sonore.

Frequenze diverse

La varietà di subwoofer

Prima di costruire da solo un bass box, dovresti conoscere i progetti più importanti. Solo allora troverai il giusto principio costruttivo per le tue circostanze personali.

Subwoofer attivi e passivi

I subwoofer si distinguono per il loro design. Prima di tutto, ci sono caselle attive e passive. Queste varianti differiscono per il fatto che un subwoofer passivo è controllato tramite un sistema centrale attraverso il quale lui e gli altri altoparlanti ricevono tutti gli ordini. Quindi è un giocatore puro. Su un modello attivo si regolano direttamente le impostazioni, senza deviazione tramite il sistema. Il motivo è un amplificatore di potenza integrato nel subwoofer attivo a cui manca il passivo. Un subwoofer attivo consente un'esperienza dei bassi più accurata, ma richiede anche più know-how tecnico da configurare.

principi abitative

Ci sono anche differenze strutturali nei tipi di alloggio. I tipi più importanti sono l'alloggiamento chiuso, il bass reflex box e l'alloggiamento passa-banda.

Bassbox chiuso

Un bass box chiuso è il design più semplice e, come suggerisce il nome, completamente racchiuso. Il basso desiderato fuoriesce in gran parte sul telaio. In ogni altra posizione abitativa, tuttavia, è fortemente smorzato. Per inciso, il telaio è la parte rotonda del subwoofer, che, insieme a una membrana mobile, produce il suono desiderato e conferisce alla scatola e agli altri altoparlanti l'aspetto tipico. Il telaio è colloquialmente anche chiamato piastra.

$config[ads_text2] not found

beneficisvantaggi
  • facile da costruire
  • Vota abbastanza facilmente
  • restituisce frequenze molto basse
  • suono pulito
  • bassa ampiezza
  • basso livello (volume)

bass reflex

In un box bass reflex, il basso viene amplificato tramite uno o più canali di risonatore (chiamati anche canali bass reflex). In una scatola chiusa, una parte del basso viene sempre "persa" attraverso la parete posteriore perché la pressione dell'aria non può solo essere rilasciata nella parte anteriore. Con questo principio, la pressione può essere utilizzata in aggiunta.

Nel cabinet dei bass reflex, il suono viene prima invertito per uscire successivamente dal canale di risonatore. Si sta ancora rafforzando. La ragione di ciò è un semplice principio fisico che potresti conoscere da una bottiglia di vetro vuota: il suono sommesso di un suono sorprendentemente forte e chiaro.

Subwoofer con bass reflex

Gli altoparlanti Bass Reflex offrono un'esperienza dei bassi molto più coinvolgente di un subwoofer chiuso. Tuttavia, la costruzione richiede un alto grado di capacità computazionali e comprensione tecnica, poiché tutti i componenti devono essere perfettamente abbinati tra loro, ad esempio la lunghezza e il diametro del canale. Per una corretta regolazione dei componenti, si consiglia di utilizzare un software per computer, in modo da ottenere un buon suono bilanciato.

beneficisvantaggi
  • alto livello possibile
  • bassi potenti
  • voti diversi possibili
  • possibili rumori di flusso disturbanti
  • più difficile da costruire,
  • più know-how richiesto

recinzione bandpass

Un'esperienza dei bassi ancora più nitida consente un alloggiamento passa-banda. In questa variante, non vedrai lo chassis dall'esterno perché è all'interno del case. Il suono penetra così solo attraverso i canali di risonatore verso l'esterno. La custodia passa-banda contiene un semplice subwoofer chiuso, con un altro alloggiamento collegato al suo frontale (telaio), che contiene solo un canale di risonatore. Lo straordinario design riesce a ridurre il brontolio indesiderato, che può verificarsi in altri tipi di altoparlanti. Sebbene questo principio abbia dei vantaggi, vale la pena solo se la gamma di frequenza desiderata è molto ridotta. Al di fuori dell'area, ci sono purtroppo brutte distorsioni che rovinano il piacere dell'ascolto.

Subwoofer - Custodia passa-banda (singola)

Incendi e incendi

Inoltre, la direzione dell'uscita audio di un subwoofer è cruciale. Puoi scegliere tra i subwoofer Frontfire e Downfire. Il Frontfire trasmette la pressione sonora all'aria della stanza. In un modello antincendio, il telaio è incassato nella parte inferiore del case dove emette suono verso il pavimento. Di conseguenza, la sostanza edile assorbe la pressione del suono, dove si diffonde anche circolare. Il vantaggio è che i bassi sono ulteriormente resi evidenti in questo modo. Guardare film ti fa sentire il rombo e il fremito invece di ascoltarlo.

Subwoofer - Frontfire and Downfire

Suggerimento: nei vecchi edifici con pavimenti in legno non si hanno molti bassi di un subwoofer antincendio, ma i vicini. In tal caso, è meglio scegliere un fuoco frontale.

Il telaio

Il basso del subwoofer non sta solo decidendo il design della custodia, ma anche il telaio con il diaframma. Il telaio è a forma di imbuto e immobile, mentre la membrana ha la stessa forma, ma può spostarsi avanti e indietro. Questo movimento si chiama corsa o semplicemente deflessione. Il tratto genera le onde sonore, che poi si propagano nello spazio. L'hub può variare in lunghezza a seconda del telaio. Più profondi dovrebbero essere i bassi, più corsa deve avere il subwoofer. Inoltre, il diametro del telaio è un fattore rilevante per questo. Lo chassis e l'hub decidono quindi quali frequenze possono verificarsi e il volume dipende direttamente da esso.

Uno chassis per subwoofer dovrebbe avere un diametro da 12 a 18 pollici. Un modello di alta qualità oltre al grande diametro e alla corsa offre anche elevate velocità di sollevamento. Perché più veloce è il tratto, più i suoni dei bassi sono privi di distorsione.

Suggerimento: tenere presente che uno chassis con un hub veloce è di conseguenza costoso. Come principiante dovresti scegliere uno chassis usato o semplice, in modo da poter acquisire l'esperienza iniziale.

Come costruire un alloggiamento per subwoofer

Il nostro modello è una versione attiva, il case è chiuso ed è un fuoco frontale. Senza l'elettronica, puoi aspettarti una piccola scatola con un costo di circa 50 euro. I subwoofer economici, compresi quelli elettronici, possono essere costruiti anche a partire da 150 euro. Ma proprio come i prodotti di marca, i prezzi sono aperti in alto. Compreso i tempi di asciugatura è possibile finire questo caso in un fine settimana.

$config[ads_text2] not found

È necessario il seguente materiale:

  • Pannelli MDF per l'alloggiamento
  • Colla per legno a presa rapida
  • lana isolante
  • MDF Primer
  • Vernice e rivestimento finiti
  • Punte, palline da tennis o altri piedi
  • un amplificatore di potenza e un telaio

Hai anche bisogno di questi strumenti e strumenti:

  • cinghie di fissaggio
  • casa Moulder
  • trapano
  • sega
  • saldatore
  • carta abrasiva
  • spatola
  • asciugamani

Passaggio 1: preparare le schede MDF

Per costruire la custodia, utilizzare schede MDF spesse da 19 a 22 mm. Portano il peso necessario, non oscillano troppo con i bassi e sono relativamente economici per queste proprietà. Nel negozio di ferramenta, di solito è possibile tagliare gratuitamente i pannelli su misura. A proposito di taglio: al fine di rendere attraente il tuo bassbox in seguito, devi smussare i bordi della parte anteriore a 45 °. Tutti gli altri bordi possono rimanere senza tali angoli. La parte posteriore in seguito porta la fase finale, qui un'apertura adeguata dovrebbe essere ritagliata.

Passaggio 2: preparare l'installazione del telaio

Questo è seguito dalla lavorazione del lato anteriore con i lati angolati. Hai bisogno di un mulino circolare. Fissare saldamente il legno bloccandolo saldamente. Disegna il diametro esterno del telaio sul legno con una matita in modo che si trovi esattamente al centro della parte anteriore. Quindi tagliare il percorso di fresatura nel legno. Deve essere così profondo che il telaio si adatta perfettamente. Usando una sega circolare, ora puoi tagliare un'apertura nel legno dopo aver praticato un buco. Le dimensioni esatte per l'apertura possono essere trovate sul telaio selezionato.

Passaggio 3: integrare i puntoni

Vale anche la pena installare puntoni per mantenere la custodia vibrante il meno possibile durante l'uso. Prendi due sottili pannelli in MDF e tagliali in modo che si estendano da un lato all'altro nell'alloggiamento. Prepara la parte superiore con il fondo e le due pareti laterali insieme. Lascia spazio sufficiente per la parte posteriore del telaio!

Suggerimento: se non ti piace il controvento, puoi anche rivestire l'interno con tappetini bituminosi. Hanno un effetto simile sulla stabilità alle vibrazioni della scatola.

Passaggio 4: incollare l'alloggiamento

Nel passaggio successivo, tutto viene incollato insieme. Dispensare con le viti. Il loro effetto è piccolo e non devi affrontare i dossi risultanti. Scegli una colla per legno resistente che duri da 15 a 20 minuti. Inizia con l'incollaggio sul retro, che ti attaccherai gradualmente a tutti i lati. Sii generoso con la colla per legno. Puoi sigillare i bordi interni con uno spesso strato di colla in modo che non fuoriesca alcun suono. Assicurati che tutti gli angoli siano stretti, poiché ciò avrà un effetto positivo sulla qualità del suono del tuo subwoofer. Quindi incollare le parentesi graffe. Solo alla fine segue la parte anteriore. Prima di lasciare impostare la colla, applicare le cinghie di tensione per premere e rimuovere tutte le sporgenze della colla all'esterno.

colla per legno

Passaggio 5: abbellire il caso

Dopo che è trascorso il tempo di impostazione, è possibile abbellire visivamente il caso dall'esterno:

  • Levigare sporgenze e protuberanze
  • Sigillare eventuali fori e bordi con primer MDF
  • dipingere con una vernice finita, ad esempio in nero
  • Perfezionamento con mano trasparente, in 1-3 strati

Suggerimento: scegliere un chiaro opaco se si desidera utilizzare il subwoofer per l'home theater. Una vernice lucida può portare a riflessi inquietanti.

Inoltre, collegare le punte rivolte verso il basso nella parte inferiore del subwoofer. Si assicurano che il basso non sia distribuito in casa come un subwoofer incendio. Come opzione più economica, puoi anche dimezzare le palline da tennis e attaccarle al fondo. Questo ha lo stesso effetto.

Passaggio 6: installazione dell'elettronica

Ora continua con l'installazione dell'amplificatore, per il quale è stata fornita un'apertura nella parete posteriore. Gli amplificatori di potenza sono generalmente fissati al legno con piccole viti, quindi molto probabilmente è sufficiente avvitarli. Prima di installare anche il telaio, riempire lo spazio vuoto della scatola con lana isolante. La lana renderà il suono dei bassi più pulito. Tuttavia, è necessario lasciare intatto l'ambiente diretto sul retro del telaio, quindi assicurarsi di avere spazio sufficiente. Infine, tutto ciò che devi fare è saldare il telaio all'amplificatore di potenza e avvitarlo alla custodia.

$config[ads_kvadrat] not found
Categoria:
Simboli sulla lavatrice: significato di tutti i segni
Rimuovi adesivo - Istruzioni - Rimuovi i residui di adesivo