Principale Vestiti per bambini all'uncinettoMix cement - istruzioni per una miscelazione rapida

Mix cement - istruzioni per una miscelazione rapida

$config[ads_neboscreb] not found

contenuto

  • Utilizzare come legante
  • Mescolando nella padella a mano
    • Istruzioni passo per passo
  • Mescolare a mano su un telone
  • Miscelazione con agitatori
  • Miscelazione con betoniera
  • Produzione di intonaco nella macchina intonacatrice
  • Mortaio e ricette concrete
    • "Ricette di base" in caso di automiscelazione
    • Una ricetta di base per il calcestruzzo

Il cemento è un importante legante usato per calcestruzzi e malte. La corretta miscelazione di tutti i prodotti a base di cemento è importante, perché dipende dalla forza del prodotto successivo. Come miscelare correttamente e professionalmente i prodotti cementizi a mano, con il miscelatore o con l'agitatore è spiegato nelle nostre istruzioni di facile comprensione.

Per tutti i prodotti a base di cemento (malta cementizia, calcestruzzo), non è solo importante osservare con precisione tutti i rapporti di miscelazione. Dipende anche dall'ordine corretto e dalla procedura corretta per la miscelazione. Il mixaggio può essere fatto con diversi dispositivi e anche a mano. Per ogni tipo di miscelazione è necessario osservare procedure e procedure speciali. Quando si utilizzano prodotti finiti a base di cemento, uno di solito presenta alcuni vantaggi significativi rispetto all'auto-miscelazione. Puoi vedere come l'auto-miscelazione funziona esattamente nelle seguenti istruzioni.

Utilizzare come legante

Il cemento viene utilizzato esclusivamente come legante. Non è un materiale da costruzione in sé, ma viene miscelato con altri materiali per ottenere un materiale da costruzione praticabile. Le malte sono costituite principalmente da cemento e sabbia e, se necessario, un'aggiunta di calce (malta di calce-cemento). Per la ghiaia del calcestruzzo viene utilizzato in ogni caso grano standardizzato e il cosiddetto cemento Portland. Anche gli intonaci, come l'intonaco di cemento, appartengono alla malta (termine tecnico: intonaco) e sono quindi prodotti con la stessa ricetta di base.

$config[ads_text2] not found
cemento Portland

Tipi speciali di cemento

Il cemento Portland viene bruciato con temperature particolarmente elevate e contiene anche calcare. Il cemento trass contiene trass (una pietra speciale) ed è più impermeabile di altri tipi di cemento, mostrando meno efflorescenze. I cementi di allumina hanno un contenuto di alluminio più elevato, approvato solo per strutture non strutturali. Il cemento veloce è principalmente una miscela di cemento Portland e allumina. Si lega molto velocemente. Le proprietà di ciascun tipo di cemento devono essere prese in considerazione nel caso di rapporti di miscelazione e durante la successiva lavorazione. La DIN tiene conto di un totale di 28 diversi tipi di cemento.

aggregati

Tutte le malte e calcestruzzi possono contenere numerose sostanze, tra cui pozzolani, scorie di esplosivi, ceneri volanti, gesso e calcare. È inoltre possibile aggiungere resine sintetiche, fibre o pigmenti colorati. Al contrario, gli additivi includono tutte le sostanze modificanti la proprietà (maggiore lavorabilità, indurimento più rapido, migliori proprietà di flusso, agenti di trascinamento dell'aria). Sono spesso miscelati in cementi finiti.

Legame: il processo

L'indurimento non avviene per essiccazione, ma per complessa reazione chimica. In connessione con l'acqua sorgono aghi insolubili di silicato di calcio, che sono collegati tra loro e forniscono la forza. I prodotti in cemento possono quindi anche polimerizzare sott'acqua (il cosiddetto calcestruzzo sottomarino).

Per la reazione chimica, la quantità di acqua all'interno del calcestruzzo o della malta è particolarmente importante in quanto influenza il corso della reazione. È quindi sempre necessario prestare molta attenzione al cosiddetto valore del cemento acqua (valore TM).

WZ-value

Il cosiddetto valore TM (a volte anche w / c) indica il rapporto tra la quantità di acqua e la sostanza secca. Per il calcolo del valore dell'utensile, vengono utilizzate la massa dell'acqua utilizzata e la massa del cemento. La massa di aggregati (e anche delle miscele di calcestruzzo) deve essere inclusa, ma non la massa di semplici miscele modificanti.

rapporto acqua-cemento

Il valore dell'utensile è di cruciale importanza per la successiva resistenza del materiale da costruzione legato al cemento. Pertanto, anche quando si utilizzano miscele pronte, le quantità di acqua devono essere mantenute in modo molto preciso, altrimenti la classe di resistenza indicata sulla confezione non verrà raggiunta.

Nelle solite malte e calcestruzzi utilizzati oggi, i valori TM delle miscele sono generalmente intorno a 0, 40, per il cemento armato, a seconda del tipo di calcestruzzo 0, 45 - 0, 75. Più ti avvicini allo 0.40, migliore è la forza in generale. I calcestruzzi individuali hanno anche valori TM di soli 0, 20. Il valore ottimale dell'utensile deve essere calcolato appositamente per ciascuna miscela.

Troppa acqua

Se viene aggiunta troppa acqua, dopo che la reazione è terminata (impostazione), nella miscela rimane la cosiddetta acqua in eccesso. L'acqua in eccesso occupa spazio all'interno del materiale da costruzione e, dopo la sua evaporazione, lascia delle cavità che ne compromettono la resistenza. Inoltre, aumenta la sensibilità al gelo e al restringimento.

Troppa poca acqua

Con troppo poca acqua non è possibile curare l'intero contenuto di cemento. Questo influisce anche sulla forza. Se la miscela si indurisce solo in alcuni punti a causa della penetrazione dell'acqua, nel prodotto finito possono verificarsi tensioni interne elevate, con conseguente aumento del volume in alcune aree e quindi incrinature profonde e danni al calcestruzzo o alla malta.

Affinché la reazione con la quantità esattamente misurata di acqua possa effettivamente avvenire nel modo desiderato, oltre alla quantità corretta ed è richiesta una miscelazione prescritta con precisione. Puoi scoprire come farlo nelle seguenti istruzioni.

Complessivamente, ci sono cinque modi per mescolare tutti i prodotti cementizi (compreso il calcestruzzo).

  • Mescolando nella padella a mano
  • Mescolare a mano su un telone
  • Miscelazione con agitatori
  • Miscelazione con betoniera
  • Produzione di intonaco nella macchina intonacatrice

Le regole si applicano ugualmente alla miscelazione di calcestruzzo e malta. La miscelazione manuale del calcestruzzo (a seconda del tipo di calcestruzzo) ma anche con piccole quantità richiede molto sforzo.

Mescolando nella padella a mano

Per la miscelazione è meglio una depressione mortaio speciale. Le vasche rettangolari, le più grandi possibili sono di solito più facili da maneggiare e spesso portano ad un miglior risultato di miscelazione, soprattutto se non si è ancora addestrati.

Per mescolare hai bisogno di una vanga. Non dovrebbe essere troppo alto in modo da poterlo tenere bene in mano.

Istruzioni passo per passo

Step 1 - Quando fai il mix da solo, prima metti uniformemente la sabbia nella padella. Quindi distribuire uniformemente il cemento (o la miscela di calce-cemento) in piccoli cumuli. Se si utilizza malta secca, non è necessario sabbia come substrato. Puoi quindi mettere le stesse piccole pile di malta secca nella vasca. Fai un piccolo tuffo in ciascuna delle pile.

Passaggio 2: misurare con precisione e fornire la quantità necessaria di acqua. L'acqua non può essere aggiunta contemporaneamente, ma solo in piccole porzioni. Di solito, se si utilizza un sacco di miscela pronta per l'uso, si aggiunge l'acqua per galloni. Se si producono quantità inferiori, ridurre di conseguenza la quantità di acqua per l'aggiunta individuale.

Passaggio 3: aggiungere un litro di acqua (o meno, con meno quantità di malta o cemento) alle fosse. Quindi inizia a mescolare: usa la vanga per spingere in avanti una piccola parte della pila inumidita. Quindi spingere il cumulo spinto in avanti indietro parte per parte indietro nella sua posizione originale, mescolare accuratamente i cumuli con la punta della vanga. Ripeti con ogni mucchio fino a quando non è uniformemente inumidito.

Passaggio 4: creare di nuovo un piccolo pozzetto su ciascun cumulo, versare il successivo litro di acqua e ricominciare dal passaggio 3. Ripetere tutto fino a quando l'acqua fornita non è esaurita.

Passaggio 5: infine, dal bordo al centro, rimescolare accuratamente l'intera padella con la punta della vanga. Avresti dovuto ricevere una miscela uniformemente lucida e umida. Assicurarsi che il livello di umidità sia uniforme in tutta la miscela.

Anche con la pratica e l'esperienza, mescolarsi in questo modo è piuttosto estenuante e un vero esercizio di resistenza. Tuttavia, se non si utilizzano miscele pronte, ma si mescolano i singoli ingredienti da soli, questo è ancora il modo migliore per ottenere una malta di cemento o cemento uniformemente miscelata.

Suggerimento: se vuoi mescolare quantità molto piccole e usare una piccola vasca, puoi anche mescolare bene con una spatola (triangolare). Procedere come descritto sopra.

Mescolare a mano su un telone

La miscelazione su un telone funziona allo stesso modo della miscelazione nella vasca descritta in precedenza. Puoi usare la stessa guida. Su un telone, puoi anche mescolare quantità leggermente maggiori se necessario.

Assicurati sempre di utilizzare un telone pulito privo di contaminazioni. In nessun caso la terra dovrebbe entrare nella miscela dal terreno circostante. Quando si mescolano quantità leggermente maggiori sul telone, di solito è necessario lavorare rapidamente. Quindi posizionare il calcestruzzo o la malta finiti in appositi secchi.

Miscelazione con agitatori

Soprattutto quando si lavora con malta secca o miscele di calcestruzzo finite, gli agitatori hanno dimostrato di funzionare per quantità inferiori. Tuttavia, non devono essere utilizzati per la perforatrice per mescolare la vernice o mescolare l'intonaco di rotolamento.

Miscelatore con frusta

Per la miscelazione della malta e in particolare del calcestruzzo, un agitatore per malta professionale è essenziale. La maggior parte delle malte è facile da miscelare con il calcestruzzo, che è spesso più difficile con il calcestruzzo. A seconda del tipo di calcestruzzo, sono necessarie apparecchiature molto potenti per quantità inferiori.

Lavorare sempre in una vasca di mortaio e sempre dal bordo al centro. Riempi sempre la vasca così bene che puoi ancora mescolare bene con il mixer. Una miscelazione completamente uniforme è assolutamente necessaria!

Anche in questo caso, aggiungere gradualmente l'acqua, altrimenti la miscelazione non sarà uniforme. Alla fine, controllare sempre la consistenza e la penetrazione uniforme dell'umidità prima di continuare a lavorare il calcestruzzo o la malta.

A seconda delle prestazioni, gli agitatori possono essere acquistati in varie fasce di prezzo, ma spesso possono essere prestati ai negozi di ferramenta.

Miscelazione con betoniera

Per medie e grandi quantità, la betoniera è la più adatta per la miscelazione. Prestare sempre attenzione all'ordine di aggiunta e misurare sempre il più accuratamente possibile.

Regola di base: aggiungi sempre due terzi di acqua come prima!

Quindi, aggiungi la ghiaia e poi la miscela di cemento, quindi il resto dell'acqua di cui hai bisogno (indicato qui come acqua aggregata o acqua di miscelazione).

betoniera

Se usi prodotti asciutti pronti all'uso, aggiungi semplicemente la miscela asciutta dopo la prima aggiunta di acqua (due terzi dell'acqua di miscelazione!), Quindi aggiungi gradualmente il resto dell'acqua.

La betoniera dovrebbe funzionare per circa 3-4 minuti. Miscele troppo lunghe mettono in pericolo, ma anche la conseguente stabilità del calcestruzzo, come una miscela insufficiente. Ci vuole un po 'di sensazione ed esperienza per vedere quando il calcestruzzo viene "portato a termine".

Produzione di intonaco nella macchina intonacatrice

Le malte da gesso possono anche essere lavorate automaticamente oggi (metodo di intonaco spray). Le malte utilizzate a tale scopo hanno speciali additivi che migliorano le loro proprietà di flusso e rendono la malta per intonaco pronta per essere spruzzata (mezzi di facile utilizzo in linguaggio tecnico).

Poiché ogni tipo di macchina per la pulizia richiede un funzionamento e un'alimentazione leggermente diversi, è necessario lavorare sempre secondo le istruzioni del manuale operativo. Naturalmente, è possibile utilizzare solo malta adatta per la lavorazione nella macchina per intonacare.

Mortaio e ricette concrete

Normalmente sei sempre al sicuro con i prodotti finiti. Diversamente dall'auto-miscelazione, la qualità e la forza del prodotto finale vengono normalizzate quando le istruzioni vengono seguite attentamente. Durante l'auto-miscelazione puoi sempre fare un'affermazione condizionale affidabile sulla forza successiva anche con una misurazione molto attenta. Inoltre, i prodotti finiti contengono spesso additivi aggiunti che spesso rendono la lavorazione molto più semplice e facile dopo la miscelazione e garantiscono proprietà equilibrate. Il risparmio sui costi grazie all'auto-miscelazione è trascurabile rispetto ai prodotti finiti.

"Ricette di base" quando si mescolano da soli

  • mortaio:
    • 4 parti di sabbia
    • 1 parte di cemento
    • Aggiunta di acqua: circa ½ kg di acqua per kg di cemento
  • Malta cementizia al calce normale:
    • 8 parti di sabbia
    • 1 parte di cemento
    • 2 parti di calce idrata
    • Aggiunta di acqua: circa ½ kg di acqua per kg di sostanza secca (calce + cemento)
  • Malta più resistente al calce e cemento:
    • 6 parti di sabbia
    • 1 parte di cemento
    • 1 parte di calce idrata

Quest'ultima miscela è consigliata per la maggior parte delle applicazioni. Invece della sabbia, è possibile utilizzare rocce con una granulometria massima fino a 4 mm, ma la granulometria modifica sempre leggermente le caratteristiche. La malta di calce pura è in realtà adatta solo per alcuni scopi, quindi dovrebbe essere migliore da usare come miglioramento domestico.

Una ricetta di base per il calcestruzzo

  • 40 kg di ghiaia, granulometria 0/16
  • 10 kg di cemento Portland PC 35
  • 5 litri di acqua

Questo calcestruzzo può essere utilizzato per la maggior parte delle basi più piccole o applicazioni simili e ha una resistenza sufficiente. Si noti, tuttavia, che sono necessarie speciali proprietà del calcestruzzo e resistenze standardizzate per alcune applicazioni (classi di resistenza del calcestruzzo secondo DIN). Questi possono essere raggiunti in modo affidabile solo con prodotti secchi certificati o con calcestruzzo preconfezionato!

Suggerimenti per lettori veloci

  • I prodotti in cemento (malte e calcestruzzi) sono meglio utilizzati come prodotti finiti a secco standardizzati
  • L'auto-miscelazione offre pochi vantaggi, ma molti svantaggi rispetto ai prodotti finiti a secco
  • Rispettare sempre la quantità d'acqua specificata!
  • Non cambiare mai consistenza (!) Cambiando la quantità di acqua
  • Le miscele devono essere sempre completamente inumidite
  • Aggiungi acqua gradualmente in piccole quantità
  • osservare sempre la sequenza nella betoniera
  • osservare la qualità del calcestruzzo o della malta richiesta e prescritta per tutti i progetti di costruzione
$config[ads_kvadrat] not found
Etichette per marmellata - Modelli Word gratuiti
Cappello da strega in carta - istruzioni e idee